L'Agcom contro Amazon: "Regolarizzi i contratti di lavoro come servizio postale"

Share

Tale servizio, secondo il giudizio dell'Autorità, al pari di quelli svolti dai principali corrieri espresso utilizzati da Amazon, è qualificabile come servizio postale, in base alla normativa di settore (nazionale e dell'Unione europea). A fronte di questa dichiarazione, l'Agcom è intervenuta diffidando le società facenti capo attorno al gruppo Amazon (Amazon Italia Logistica Srl, Amazon City Logistica Srl) a regolarizzare la propria posizione con riferimento al possesso dei titoli abilitativi necessari per lo svolgimento di attività qualificabili come servizio postale.

In particolare, secondo quanto rilevato da Agcom,"è attività postale il servizio di consegna che ha ad oggetto prodotti offerti direttamente dai venditori e recapitati ai clienti finali attraverso società controllate da Amazon, nonché il servizio di recapito presso gli armadietti automatizzati (c.d. locker) svolto da società del Gruppo Amazon".

Ottenerlo significa il rispetto di vari obblighi, tra i quali il rispetto delle condizioni di lavoro previste dalla legislazione nazionale e dal contratto collettivo di lavoro del settore postale, essere in regola con gli obblighi contributivi per il personale dipendente impiegato e adottare una carta dei servizi nei confronti degli utenti.

Inter, la carica di Zanetti: 'Juve, ce la giochiamo. Mercato? A gennaio...'
Il nostro obiettivo è tornare in Champions, poi se dovesse arrivare qualcosa di più importante sarà ben accetta. "Tutto quello che si è fatto finora è frutto di Spalletti e della squadra".

La diffida, che dovrà essere ottemperata entro 15 giorni.

La pronuncia dell'Agcom è quindi un vero e proprio assist nei confronti dei lavoratori che nelle ultime settimane hanno intentato proteste clamorose nei confronti del colosso dell'ecommerce, da ultimo la vertenza intentata dai sindacati nel giorno del black friday.

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha equiparato Amazon ad un operatore postale perché il suo è anche un servizio di consegne e per questo dovrà applicare i contratti di categoria.

Share