Mistero ad Avellino, noto dentista trovato morto in casa

Share

Lo conferma l'autopsia. Il cadavere presentava un colpo alla testa esploso dalla pistola del professionista, e si era perciò ipotizzato il suicidio. Un vero e proprio giallo quello della villa di contrada Archi. Il dottore Masucci potrebbe aver sorpreso dei ladri in casa, e nell'estremo tentativo di allontanarli, potrebbe essere stato ferito mortalmente. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della compagnia di Avellino agli ordini del capitano Francesco Niccolò Pirronti, sul posto anche il comandante provinciale Massimo Cagnazzo che segue da vicino l'evolversi della vicenda.

Ugo Masucci, medico odontoiatra di Avellino, è stato ucciso dopo una colluttazione domenica sera.

Gas, esplosione in hub in Austria: stop flusso verso Italia
Il giornale Der Standard parla di circa 60 feriti mentre secondo l'Apa, che cita la Croce rossa , i feriti sarebbero 18. La sicurezza del sistema italiano , ricorda, è "garantita dagli stoccaggi messi a disposizione da Snam ".

"Fateci lavorare - ha detto ai microfoni delle televisioni locali - abbiamo effettuato tutti i rilievi di rito per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto". Il decesso sarebbe avvenuto poche ore prima del ritrovamento.

Nessuno crede al suicidio, soprattutto i suoi familiari che pensano sia stato vittima di una rapina finita male. Quando è stato ritrovato dalla figlia era vestito e indossava il cappotto, probabilmente era pronto ad uscire di casa per iniziare la giornata di lavoro. Accanto, anche una pistola. Intanto, nel pomeriggio sono stati effettuati esami radiografici per accertare eventuali fratture al corpo. Anzi dicono di non essere ancora in grado di dire se sia trattato di una morte violenta o di un gesto inconsulto.

Share