Nadia Toffa sta molto meglio ed è tornata a casa

Share

"È tornata a casa e ora ci sta guardando - ha annunciato la conduttrice durante la trasmissione - È in via di guarigione, ringraziamo tutti i medici che l'hanno assistita".

Nadia Toffa è tornata a casa: la conduttrice delle Iene ha lasciato l'ospedale dopo la convalescenza che l'ha tenuta lontana per due settimane dalla tv.

Toffa è stata colpita da un malore il 3 dicembre. Le immagini esclusive pubblicate da Chi mostrano Nadia Toffa mentre, sorridente e apparentemente di ottimo umore, si reca dal parrucchiere nel centralissimo Corso XXII Marzo accompagnata dalla madre e da un autore delle "Iene". Lo ha fatto per una breve uscita da casa, nella quale è rientrata da alcuni giorni dopo che i dottori dell'ospedale milanese hanno dato l'ok alle sue dimissioni dalla struttura.

La giornalista del popolare programma Mediaset è addirittura davanti a Harvey Weinstein e Kevin Spacey, che sono tra le dieci persone più cercate dell'anno per i motivi noti e di cui vi abbiamo anche parlato su queste pagine, ma anche a Gal Gadot, la protagonista di Wonder Woman e la nuova First Lady degli Stati Uniti, Melania Trump.

La NASA e Google alleate, scoprono esopianeti grazie all'IA
Partendo dai dati del telescopio Kepler , BigG ha dimostrato di poter avere un ruolo di primo piano nella scoperta di espianti. Nel set di test la rete neurale ha identificato correttamente il 96% di veri pianeti e falsi positivi.

Tra i top trend del globo Nadia Toffa è seconda solo a Matt Lauer, il giornalista statunitense licenziato perché accusato di molestie sessuali, e Meghan Markle, l'attrice promessa sposa del principe Harry.

L'annuncio più atteso sulle condizioni di salute dell'inviata delle Iene è finalmente arrivato: Nadia Toffa sta meglio.

"A novembre Nadia Toffa - scrive la rivista - riportò una notizia falsa su un pericoloso esperimento nucleare che si sarebbe dovuto tenere, in segreto, sotto il Gran Sasso". L'inviata delle Iene si era sentita male nella hall dell'hotel Victoria ed era stata subito soccorsa.

Share