Napoli, Ghoulam: "Non parlo del mio futuro". Milik. "Credo di restare"

Share

E proprio i tifosi forse suggeriranno all'attaccante polacco di essere un pochino più scaramantico dopo le dichirazioni odierne: "Il calendario del Napoli? Il mese importante è maggio, in particolare il venti, quando all'ultima partita con il Crotone potremmo festeggiare lo scudetto". La squadra ha bisogno del nostro aiuto e dobbiamo sostenerla, lo dico da tifoso. "Per me e per tutti i compagni vincere lo scudetto è l'obiettivo.la strada è lunga noi faremo tutto per vincerlo perché è il nostro sogno, sappiamo quanto ė importante per la città ma anche per noi calciatori".

Ghoulam, non ti chiedo del contratto, ma se ci sarai nel calendario 2019.

Allerta neve su Piemonte Emilia e monti Liguri
Da segnalare il netto calo delle temperature previsto per le giornate di domenica 3 e lunedì 4 dicembre, con conseguenti gelate. La regione più interessata dalle nevicate risulterà il Piemonte, meno colpita la Lombardia e l'Emilia Romagna.

Il Napoli di Maurizio Sarri sta sentendo molto la mancanza di Faouzi Ghoulam, il terzino sinistro infortunatosi al legamento crociato anteriore del ginocchio. È stato divertente lavorare per la realizzazione del calendario, soprattutto per noi che siamo abituati ad occuparci soltanto di ciò che accade sul rettangolo verde. Adesso è troppo presto per parlare del mio futuro. Nessuno dei due si sbilancia sui tempi di recupero, dopo i brutti infortuni che li hanno messi ko.

Rientro? Sono concentrato sul lavoro quotidiano, è difficile dire una data: ho un'idea, ma la tengo per me. Sto molto bene, so che tornerò più forte. Milik, salvo clamorosi colpi di scena, e come lui stesso ha sottolineato, resterà a Napoli in modo da essere a piena disposizione nella seconda parte di stagione. Spero di tornare il più veloce possibile per aiutare la squadra, ma devono fare bene anche senza di me e Milik. Ringrazio tutti quelli che hanno lavorato per questo, noi pensiamo al campo e siamo all'inizio per queste cose e il pensiero è sempre sul campo.

Share