Netflix annuncia il supporto all'HDR anche per Windows 10

Share

Nelle scorse ore gli sviluppatori di Netflix hanno rilasciato un aggiornamento per l'app di propria produzione per i dispositivi Windows 10 per aggiungere un'attesa e gradita novità: il supporto ai contenuti HDR (High Dynamic Range). Gli utenti Netflix che dispongono di un device compatibile e di un piano premium potranno da oggi accedere finalmente ai contenuti in HDR, ottenendo immagini più realistiche e colori più fedeli.

L'arrivo della qualità HDR di Netflix su piattaforma Windows 10 è un grande traguardo raggiunto dopo una collaborazione pluriennale tra la il servizio stesso ed alcuni partner del settore. In tal caso "i contenuti HDR su Netflix sono solitamente distribuiti nel formato di codifica HEVC e richiedono una componente hardware per la loro protezione". Inoltre, sia Intel che Nvidia hanno sviluppato schede grafiche capaci di utilizzare fino a 10 bit per canale per visualizzare ciascuno dei colori primari RGB, e il risultato è uno spazio colore decisamente più esteso.

Mercato: Napoli, bloccato Ciciretti. Gli altri obiettivi sono Verdi e Masina
Qui le parole del ds Bigon: "Da quello che so, Simone a gennaio non si vuole muovere e noi di sicuro non vogliamo venderlo".

Ecco quanto riportato ufficialmente sulla pagina d'aiuto di Netflix per quanto riguarda lo streaming in HDR sul proprio computer utilizzando come browser Microsoft Edge o l'applicazione Netflix disponibile sul Windows Store.

La nuova funzionalità Application Guard, introdotta per il momento solo nell'edizione Enterprise di Windows 10 con il rilascio del Fall Creators Update, sarà presto messa a disposizione anche degli utenti di Windows Pro.

Share