Oddo: "L'Inter non ha fatto una grande partita. L'Udinese…"

Share

Nel corso della lunga intervista, il tecnico bianconero non ha lesinato sui complimenti per Sarri e il Napoli in generale: "Differenza tra Napoli e Inter?".

Austria: pronto nuovo governo nero-blu dimensione font +
Sedici persone faranno parte della squadra di governo di Sebastian Kurz: oltre al cancelliere, sette ministri e una sottosegretaria del partito popolare Övp e sei ministri e un sottosegretario degli alleati dell'Fpö.

Se prima Oddo è riuscito a "lucidare" Maxi Lopez, se poi ha riscoperto Jankto, ha continuato ad esaltare Barak, ha schierato Balic, ha fatto scoprire De Paul a San Siro vuol dire che l'Udinese non è proprio povera "in canna" come si voleva far credere da chi pensava all'abbonamento Sky per vedere il prossimo anno Diletta Leotta commentare le gesta bianconere. "L'organizzazione di squadra. E il sapersi muovere in relazione alla palla, al compagno e all'avversario". Sarri dice che è difficile giocare ogni 3 giorni? Nel primo tempo abbiamo sofferto, ma questa è una squadra che ci mette tutto su ogni pallone. Tutto segue una logica ben definita e non in modo istintivo, e poi non si riesce mai ad avere punti di riferimento. E' vero, ha ragione. "Ogni partita è una storia a sé: non puoi farti un' idea generale basandoti su due gare disputate". Sono assolutamente d'accordo. Personalmente quando preparo una gara inizio in maniera graduale già il martedì lavorando sulla fase offensiva, difensiva e di possesso. Non so, un piccolo calo da parte dell'Inter c'è stato, noi siamo venuti fuori alla distanza.

Share