"Oh, vita!". Jovanotti a nudo

Share

Per festeggiare l'uscita del quattordicesimo album della sua carriera, il cantante toscano si è concesso un secret show, ieri sera allo scoccare della mezzanotte, in una struttura fatta arrivare per l'occasione in Piazza Gae Aulenti a Milano che, per un mese, si trasformerà nel Jova Pop Shop, un progetto che strizza l'occhio ad un happening, descritto dal suo fautore come una discoteca a cielo aperto od un dispaccio di figate varie. Io oggi ho un disco dove mi ritrovo ad essere più me stesso del solito, in modo sorprendente anche per quanto riguarda il mio punto di vista: "solamente con Rubin avrei potuto essere così me stesso, sembra un paradosso ma è così".

Esce oggi, primo dicembre, il nuovo album di Jovanotti "Oh, vita!". "Oh, vita! ha due anime opposte - racconta Cherubini - una più cantautorale e una più hip hop, da dj. E in parte sono anche terrorizzato perché Rubin con questo disco mi ha messo a nudo". Aspetti dell'irrequietezza che da sempre mi appartiene, Piacerà o non piacerà, non lo so, ma è indubbio che sia una parte importante del mio cammino. Un taglio netto con il recente passato e un l'inizio di un nuovo ciclo.

Come speri che finisca Napoli-Juventus? D'Ambrosio spiazza tutti, ma c'è un perchè
Indubbiamente con il Chievo sarà una partita insidiosa, al di là delle assenze, dipenderà molto dal nostro atteggiamento. Lavoriamo anche in un quadro generale, analizziamo tutti gli errori e le cose buone che abbiamo fatto.

"Mentre lavoravo a Lorenzo 2015 sentivo che qualcosa stava cambiando, che avevo bisogno di uscire dalla routine lavorativa", ha concluso Lorenzo che arriva in libreria con il libro -rivista "Sbam!", in cui racconta tutte le fasi di lavorazione del nuovo disco.

Il 12 febbraio inizia il tour Lorenzo Live 2018 con decine di concerti nei palasport: si parte dal Forum di Milano con 10 date.

Share