Previsioni Meteo 5-7/12. Inversione termica marcata, gelo in pianura

Share

Poi nel corso della prima parte di sabato 9 dicembre il maltempo si sposterà verso la Romagna e le Marche dove il concomitante arrivo delle correnti fredde nord europee potrebbe innescare residue nevicate fino a quote collinari. Nei giorni seguenti, il tempo tenderà nuovamente a peggiorare, e si creeranno le condizioni ideali per la neve su alcune regioni italiane, fino a quote molto basse, se non in pianura. Domenica diminuiranno le piogge ma la colonnina di mercurio crollerà per via di un'irruzione polare che farà precipitare l'Italia nel gelo per i giorni successivi.

L'appuntamento per l'8 dicembre 2017 è con la Perturbazione Atlantica. A seguire il maltempo si porterà verso il Sud, mentre il clima inizierà gradualmente a raffreddarsi su tutte le regioni.

Fumogeni e striscioni, blitz di Forza Nuova alla sede di Repubblica
Questi infami sappiano che non gli daremo tregua , li contesteremo ovunque. La polizia ha fermato una persona dopo il blitz.

VENERDI' notte da coperta a molto nuvolosa per nubi medio-basse, con pioviggini o deboli piogge intermittenti; in mattinata e nel pomeriggio cielo da molto nuvoloso a coperto per nubi medio-basse, con pioviggini o deboli piogge intervallate da pause di varia durata, anche con qualche fugace schiarita laddove le nubi saranno più frammentate; in serata cielo da coperto a molto nuvoloso per nubi medio-basse, con pioviggini o deboli piogge intermittenti (5-15 mm).

Temperature: Minime in aumento (1/3°C), massime in lieve calo (7/9°C). Maltempo su Calabria e Sicilia con neve oltre i 600 metri. Le previsioni sono del meteorologo di 3bmeteo.com, Edoardo Ferrara. Venerdì in particolare, spiega Ferrara, "sono attese piogge e rovesci sparsi su Nord Est e al Centro, più incisivi su Friuli Venezia Giulia, Toscana, poi anche Umbria e Lazio; qualche pioggia anche in Sardegna".

Share