Roma, Perotti ha rinnovato fino al 2021

Share

Ufficiale dunque l'accordo con l'argentino, classe '88, anche se la notizia era nell'aria da giorni.

Il rinnovo contrattuale se lo è praticamente pagato da solo Diego Perotti. Una qualificazione meritata, frutto di una crescita costante che si è vista partita dopo partita e che ha avuto la sua coronazione questa sera. "Fino ad almeno al 2021 sarò qui, sono davvero contento".

Perotti, un tempo criticato per la carenza di gol segnati, ribalta anche l'opinione pubblica con i suoi 5 sigilli stagionali tra campionato e coppa. L'attaccante argentino, classe '88, è arrivato nella Capitale durante il mercato invernale del 2016 e ha collezionato finora 78 presenze e 17 gol in giallorosso.

Milan, Gattuso: "I nuovi al di sotto delle possibilità. Rijeka? Gara importante"
Ed è per questo che ci stiamo lavorando. "Non dobbiamo avere paura di vincere, dobbiamo dare la dimostrazione di essere forti". Il giocatore che sbaglia è Ignazio Abate , perché facendo un passo avanti forse avrebbe potuto prendere la palla.

Nei primi mesi di questa stagione, Perotti è diventato un cardine della nuova Roma di Eusebio Di Francesco e dopo l'ennesimo gol decisivo contro il Qarabag, per lui sta per arrivare anche l'annuncio del rinnovo contrattuale coi giallorossi. Se avessimo perso sarebbe stata durissima. Una volta la fortuna è andata dalla nostra parte. Se non è un sogno, poco ci manca. Ho sempre giocato abbastanza, qualche volta meglio altre volte non ho fatto una buona gara, ma ho sempre dato il meglio di me stesso.

É Diego Perotti il migliore in campo della sfida vinta dalla Roma ai danni del Qarabag nell'ultima giornata della fase a gironi di Champions League. "Dalla partita col Genoa per me è stato uno dei momenti più importanti, questo regalo mi rende felice".

Share