Sparatoria a Catania: ucciso Enzo Valenti

Share

Gli investigatori stanno interrogando familiari, amici e conoscenti di Enzo Valenti per ricostruire la personalità del 21enne e le sue ultime frequentazioni per dare un indirizzo preciso alle indagini.

Gli inquirenti stanno ancora lavorando per capire quanto accaduto: da una prima ricostruzione, e secondo nuovi dettagli, il giovane sarebbe stato colpito da un proiettile che lo avrebbe centrato al braccio per poi giungere all'addome.

Il giovane, Soccorso da alcuni passanti è stato condotto nell'ospedale Vittorio Emanuele dove è morto dopo il ricovero. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta per omicidio.

Federica Vincenti, amore finito con Michele Placido. "Troppa la differenza d'età"
Ritiene che si sia fatta confusione tra sessualità e violenza: " Una cosa sono le avances, un'altra le molestie ". Sulle pagine del settimanale, l'attrice spiega che tra loro la differenza d'età "si è allargata, piano piano".

Enzo Valenti 21 anni incensurato è stato freddato a Catania con un colpo di pistola la notte scorsa nella zona alta di piazza Palestro, quasi all'incrocio con via Palermo. Caricato in macchina e giunti al nosocomio, però, nonostante i tempestivi soccorsi dei medici, per il 21enne non c'è stato nulla da fare.

Il padre del 21enne, scrive oggi CataniaToday, in passato è stato arrestato nell'ambito dell'operazione antidroga Atlantide. Ed è proprio in quell'ambiente che la squadra mobile di Catania conduce le indagini per scoprire il movente e gli eventuali esecutori dell'omicidio. Forse una "lezione", forse la "resa dei conti", forse un'avvertimento finito male: tante le supposizioni, le ipotesi e i dubbi che in queste ore, gli agenti, stanno cercando di portare alla luce.

Share