Trieste, assalto in villa: proprietario muore durante la rapina

Share

Il corpo dell'uomo è stato trovato riverso nel giardino di casa intorno alle 8.10 di questa mattina, mercoledì 20 dicembre. Immediatamente è scattata la caccia ai killer. Il corpo del padrone di casa 70enne è stato ritrovato senza vita questa mattina da degli operai impegnati in lavori in zona. Quando sono giunti i soccorsi è stata confermata la morte del 70enne provocata dai numerosi colpi ricevuti durante l'aggressione come emerso dagli evidenti segni di violenza sul suo viso. "Mi sono salvata fingendomi morta." avrebbe detto sconvolta ai primi soccorritori. Un contributo alle indagini potrà forse arrivare dalla testimonianza della moglie della vittima, anche lei aggredita dai banditi.

Secondo le prime ricostruzioni, a ucciderlo sarebbero stati alcuni malviventi che nella notte avevano fatto irruzione nell'edificio.

Accusa degli USA: "C'è la Corea del Nord dietro WannaCry"
E l'amministrazione americana sarebbe in possesso di "prove" che lo dimostrerebbero. Ci sarebbe infatti il regime di Pyongyang dietro all'attacco hacker Wannacry .

Secondo quanto finora diffuso, i ladri sarebbero entrati all'interno della proprietà aprendo un cancello elettrico con l'interruttore e si sarebbero accaniti contro l'anziana madre dell'uomo, una donna di 94 anni trovata ferita e trasportata in ospedale dove si trova sotto shock ma non in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della squadra mobile e della polizia scientifica, che stanno indagando sul caso. La zona è molto tranquilla e abitata in maggioranza dalla comunità slovena. Un aspetto, questo, che avvalora l'ipotesi di un tentativo di rapina violento.

Share