Verona Milan 3-0, Gattuso si scusa: 'Una figuraccia'

Share

Ha pesato il momento difficile della società dopo il no dell'Uefa e la contestazione a Donnarumma? Da Montella a Gattuso (che ha una media-punti di 1.33 a partita, già sotto l'1.42 dell'aeroplanino), ma i risultati per ora sono uguali. "Diamo il tempo alla squadra nuova che si assesti, poi alla fine tireremo tutte le somme". Il peggiore in campo è stato invece Suso (3), il quale è stato anche espulso nel finale grazie al Var. Questo e qualche miglioramento nel gioco mi avevano portato ad addolcire i giudizi e a dire che qualcosa si stava muovendo nella macchina di una squadra molto ben accessoriata (mercato da oltre duecento milioni) ma con il motore ingolfato. Abbiamo fatto una buona partita, ma al primo problema siamo andati in difficoltà.

Con una Ligue 1 finita ancora prima di incominciare (il PSG ha nove punti sulla seconda, ma nessuna squadra sembra impensierire i ragazzi di Emery), la Bundesliga nelle salde mani del Bayer Monaco nonostante l'esonero di Ancelotti e un Manchester City padronissimo del campionato inglese (+11 sullo United secondo e diciotto punti sul Liverpool quarto), solo la Liga spagnola sembra un po' più aperta (undici punti tra il Barcellona capolista e il Real quarto con una partita in meno) e a oggi combattuta al pari della nostra Serie A. Dalla bandierina ha calciato Romulo (un esterno a tutta fascia) e sul pallone, in anticipo su tutti e, in particolare, su Borini, è arrivato Antonio Caracciolo con una testata violentissima.

Serie A: Lazio-Torino 1-3, Inzaghi furioso contro arbitro e VAR
E' la quarta domenica di fila che succede qualcosa contro di noi, non sono riuscito a far restare lucidi i miei giocatori. Il primo tempo non mi ha entusiasmato, adesso siamo in ritardo, dobbiamo recuperare con lo sguardo rivolto in avanti.

Che, al Milan come in ogni altra grande squadra al mondo, non sono accettabili cali di concentrazione come marcature che saltano sui calci d'angolo. Quando siamo passati al 4-4-2 abbiamo fatto confusione.

Un 3-0 che fa davvero male. Verona fa festa, il MIlan penitenza.

Share