Anche a Candelo la carta d'identità elettronica, ecco cosa c'è da sapere

Share

Già nel comune di Avezzano era stato adottato il sistema, oggi anche presso il borgo marsicano, sarà possibile avvalersi del nuovo documento di identità che sostituisce la versione cartacea.

Per chi non la conoscesse, la carta d'identità elettronica ha le dimensioni di una carta di credito ed è caratterizzata da un supporto in policarbonato personalizzato mediante la foto e i dati del cittadino e corredato da elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, guilloches ecc.); inoltre essa è dotata di un microprocessore con una componente elettronica di protezione da contraffazione dei dati anagrafici, della foto e delle impronte del titolare da contraffazione e uno strumento predisposto per consentire l'autenticazione in rete da parte del cittadino, finalizzata alla fruizione dei servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni. Le carte d'identità in formato cartaceo rilasciate fino all'emissione della Cie mantengono la propria validità fino alla scadenza.

Il Comune di Ascoli Piceno ha avviato le procedure di abilitazione al rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica (CIE).

Vaccini, Di Maio: se andremo al governo aboliremo l'obbligo
Lo ha affermato il candidato premier M5S, Luigi Di Maio , a Un Giorno da Pecora su Rai Radio Uno. "Obbligo? Noi lo intendiamo come era prima del decreto Lorenzin ".

È consigliabile, all'atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria. Potranno richiederla tutti i cittadini ai quali è scaduta la vecchia carta d'identità oppure coloro che abbiano smarrito il documento o ne abbiano subito il furto, oltre ai casi in cui lo stesso documento si sia deteriorato per il passare del tempo. Per il rilascio della Carta d'identità elettronica bisognerà versare la somma di € 22,21 (€ 16,79 a favore del Ministero dell'Interno, il resto per spettanze alla tesoreria comunale per i diritti fissi e di segreteria).

Come previsto dal Ministero dell'Interno, il documento non può essere consegnato direttamente allo sportello comunale, ma viene stampato dall'Istituto poligrafico e Zecca dello Stato e spedito all'indirizzo indicato dal richiedente, entro sei giorni lavorativi dalla richiesta. Mentre in caso di rinnovo o deterioramento del vecchio documento, bisogna consegnare quest'ultimo all'operatore comunale.

In Francia fare la carta d'identità non costa nulla, a meno che non venga smarrita o rubata. In particolare: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni.

Share