Atp Sydney 2018: Fognini in semifinale, battuto Mannarino in tre set

Share

Superbo inizio di anno per Fognini. Non ci sarà quindi una semifinale tutta italiana: sarà Medvedev il rivale di Fognini al penultimo atto del torneo del Nuovo Galles del Sud.

Arma di Taggia. Altra vittoria per l'armese Fabio Fognini all'Atp 250 Sydney, dotato di un montepremi di 468.910 dollari. Avanza il talento aussie Alex De Minaur, che approfitta del ritiro di Damir Dzumhur, l' australiano era avanti nel punteggio, successi anche per i francesi Paire e Mannarino, che hanno battuto Mayer e Berankis.

Catherine Deneuve controcorrente: "Lasciate agli uomini la libertà di importunarci"
E allora, parafrasando quel monellaccio di Woody Allen, l'ordine è uno, categorico e imperativo: "Provaci ancora, maschio!".

Venerdì in semifinale il ligure troverà dall'altra parte della rete il russo Daniil Medvedev, numero 84 del ranking mondiale, passato attraverso le qualificazioni, che nei quarti ha eliminato con un doppio 63, in un'ora e dodici minuti di gioco, Paolo Lorenzi, numero 45 Atp. Ora Camila se la vedrà con Angelique Kerber: reduce da un anno orribile, la ex numero 1 Wta ha battuto Venus Williams e demolito Dominika Cibulkova e, già reduce da un'ottima Hopman Cup (finalista insieme ad Alexander Zverev per la Germania), minaccia di tornare a grandi livelli. Subito fuori, invece Roberta Vinci, ventesima testa di serie, battuta dalla russa Anna Blinkova 6-3 6-2. Domani l'altoatesino si giocherà l'ingresso in finale con il vincente del match tra il dominicano Victor Estrella Burgos, numero 81 Atp e quinta testa di serie, e il tedesco Florian Mayer, numero 69 Atp e secondo favorito del tabellone.

Share