Australian Open, Seppi al terzo turno. Avanza Nadal. Ok Svitolina e Woznaicki

Share

Con appena 15 anni, l'ucraina Marta Kostyuk è approdata al terzo turno degli Australian Open di tennis, eguagliando il record ci precocità di Martina Hingis a Melbourne. Non è sicuramente un avversario da sottovalutare: certo i risultati negli Slam lasciano a desiderare, ma intanto agli Australian Open il giapponese ha raggiunto per il secondo anno consecutivo il secondo turno, e anche agli Us Open (nel 2015 però) aveva vinto un match del main draw. Eppure sa di non doverlo sottovalutare: due giorni fa Nishioka è stato in grado di eliminare la testa di serie numero 27 Philipp Kohlschreiber, e dunque deve godere del giusto rispetto.

Bene anche uno degli idoli di casa, l'australiano Nick Kyrgios, che ha battuto 6-1, 6-2, 6-4 il brasiliano Rogerio Dutra da Silva.

Grande Fratello Vip 2, Luca Onestini e Ivana Mrazova: "Sì, ci amiamo!"
I due hanno scelto il settimanale diretto da Alfonso Signorini, Chi , per dare la comunicazione tanto attesa dai fan. Luca Onestini e Ivana Mrazova hanno sciolto ogni dubbio - se ce ne fossero ancora in merito -: sono fidanzati .

Per quanto riguarda le donne, accede al terzo turno con qualche difficoltà Elina Svitolina (numero 4 del mondo) costretta al terzo set dalla Siniakova (4-6, 6-2, 6-1), così come Caroline Wozniacki (numero due Wta) ha dovuto cedere un set prima di rimontare e vincere (3-6, 6-2, 7-5) contro la Fett. Oggi che il tabellone è favorevole sarebbe un peccato non replicare quanto meno il quarto turno, ma Andreas è il primo a sapere che ogni singolo match va giocato dallo 0-0 e impegnandosi al massimo.

Al terzo turno anche Rafa Nadal e Wilfried Tsonga. Prossimo avversario di Nadal sarà Damir Dzumhur. Il 33enne altoatesino, numero 76 Atp e reduce dal successo nel challenger di Canberra, dopo l'esordio positivo contro il 18enne mancino francese Corentin Moutet, numero 155 del ranking mondiale, in gara con una wild card (3-6 6-4 6-2 6-2), ha superato oggi in tre set il giapponese Yoshihito Nishioka: 6-1 6-3 6-4 in un'ora e 51 minuti. Fuori malamente Belinda Bencic: la ventenne svizzera che al primo turno aveva eliminato Venus Williams è crollata 6-1 6-3 contro la thailandese 'Luk' Kumkhum che nell'ultimo turno di qualificazione aveva negato l'accesso in tabellone a Sara Errani. Tre i precedenti tra Karlovic e Seppi con uno score di 2-1.

Share