Balata: "Ricreato asse molto forte tra Lega B e Lega A"

Share

All'ordine del giorno, cercare di trovare una convergenza sul nome di un candidato alle prossime elezioni federali, in attesa dell'incontro di domani a Milano con la commissione della Lega di serie A, assente oggi a Firenze.

Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge n. 633/1941 sui testi da Lei concepiti ed elaborati ed a noi inviati per la pubblicazione, vengono da Lei ceduti in via esclusiva e definitiva alla nostra società, che avrà pertanto ogni più ampio diritto di utilizzare detti testi, ivi compreso - a titolo esemplificativo - il diritto di riprodurre, pubblicare, diffondere a mezzo stampa e/o con ogni altro tipo di supporto o mezzo e comunque in ogni forma o modo, anche se attualmente non esistenti, sui propri mezzi, nonché di cedere a terzi tali diritti, senza corrispettivo in Suo favore. "Tutte le componenti hanno ringraziato per l'invito, hanno aderito e ognuno ha detto la propria a opinione". Ex difensore della Nocerina, il 58enne Sibilia, che occupa una poltrona in Senato tra i banchi di Forza Italia, non ha tuttavia esitato a scaricare Tavecchio di cui era stato uno sponsor convinto all'indomani del fallimento del 13 novembre."Lo ringraziamo per quello che ha fatto", le sue laconiche parole di commiato, "ora il calcio ha bisogno di ripartire e cominciare un nuovo percorso".

"Al termine dell'assemblea i delegati della Lnd hanno candidato all'unanimità Sibilia per le elezioni Figc in programma il 29 gennaio".

Elezioni, Renzi: "L'avversario del Pd è l'incompetenza del M5S"
"Se qualcuno - ha detto oggi - ancora pensa ci siano problemi interni al Pd ha sbagliato lettura dei giornali". Ma il meglio deve ancora venire, no? "Noi siamo gli amministratori che non falsificano i bilanci".

"Albertini è' un nome che purtroppo non è ricercato da altri - prosegue - , gli unici a cercare qualcuno siamo stati noi". Ma se Zanini, allenatore del Vicenza, ha raccontato a Tutti Convocati su Radio 24 di aver telefonato a proprietari di case affittate ai giovani calciatori senza stipendio da settembre per spiegare i ritardi negli affitti, qualcosa evidentemente non funziona. Cosa assai diversa è darlo in dote ad una candidatura personale di Lotito, anche mediaticamente di difficile gestione. "Condividiamo le strategie, le valutazioni e tutto quello che c'è da fare per il mondo del calcio", ha commentato alla fine lasciando intendere una sorta di convergenza fra le due leghe. Mi auguro che da qui al 29 gennaio ci si arrivi. "Dopo queste consultazioni, spero che qualcuno faccia un passo avanti e qualcuno un passo indietro".

"Che facciamo apriamo le porte a chivuole una gestione straordinaria?" Vuole coinvolgere i campioni che hanno scritto la storia azzurra (Baggio, Totti, Buffon) per aiutare il movimento a migliorare e scommette sulla creazione delle squadre B per valorizzare i giovani talenti.

Share