Ballardini, 'Affrontarci è difficile anche per la Juve'

Share

L'allenatore del Genoa sa che la strada verso la salvezza è ancora lunga. I dati raccolti dalle loro esercitazioni sono stati buoni.

"Ci attende una partita difficile contro la squadra piu' forte della serie A, la Juve ha dimostrato di esserlo negli ultimi 5 anni, ora sta giocando anche molto di squadra e insieme al Napoli sta facendo un campionato a parte". I ragazzi stanno bene, c'è qualcuno che fra ieri e l'altro ieri non si è allenato ma più per precauzione, e mi riferisco a Rossi che ha sentito il muscolo del bicipite femorale indurito, Rossettini, Veloso, che è stato un po' fermo la settimana scorsa, ma per tutti niente di che. Il Genoa continua a cercare un mediano alla Rincon: "Ieri è stato qui il presidente Preziosi e si è parlato di come si può aiutare questa squadra per caratteristiche e personalità. Ha molta qualità, è un piacere vederlo giocare". Bianconeri senza Dybala? Mi sa che in Coppa Italia c'era una squadra di dieci nazionali su undici. Poi le difficoltà ci sono per noi e per gli altri. In difesa mancherà Zukanovic, squalificato: "Gentiletti scelta obbligata? Giocherà certamente un difensore". Con gli allenamenti Pepito sta mettendo nelle gambe forze e minuti. "Mi sembra un fatto oggettivo che sia una squadra difficile da affrontare". "Intanto però va pure sfoltita la rosa che è numerosa". Poi per caratteristiche di personalità noi abbiamo ben chiaro l'identikit. "Abbiamo degli obiettivi chiari, ma trovare calciatori che soddisfino le nostre richieste non è facile". Lemos lo conosco, ma preferisco parlare di giocatori che concretamente ci sono.

Inter, via libera per Rafinha: scambio di documenti col Barcellona
La vera incognita appare al momento la condizione fisica del giocatore, reduce da un infortunio che lo ha tenuto fermo 10 mesi. Ha scelto la nazionale Verdeoro mentre il fratello Thiago Alcantara è come noto nazionale spagnolo.

Con i risultati è cambiata l'opinione di società e tifosi. Detto questo, però, sottolineo che fino ad ora il Genoa non ha ancora fatto nulla. "È molto gratificante allenare questi ragazzi".

Share