Borgia, raccolta firme di Potere al Popolo

Share

Filippo Silvi e compagni sostengono la lista Potere al Popolo, la formazione della 37enne napoletana, ricarcatrice universitaria (precaria), Viola Carofalo che si colloca a sinistra, in maniera radicale, esclude alleanze con i partiti ed ha una impronta civica.

Roberta Leoni sarà la candidata per il collegio dell'uninominale alla camera, mentre Armando Di Marino sarà il candidato per l'uninominale al senato, nel listino proporzionale insieme ai nomi dei due candidati espressi nei collegi del maggioritario saranno affiancati quello da Fabrizio Pinardi e da Nunziata Tomasello detta Ada.

Mafia, confiscati beni per 25 mln
Neiconfronti di Moceri è stata imposta la sorveglianza speciale dipubblica sicurezza per due anni. Il patrimonio di Moceri era già stato sequestrato nel novembre del 2015.

Il progetto politico di "Potere al popolo" nasce dalla convergenza di differenti soggetti della sinistra politica e sociale, tra cui Rifondazione Comunista e si rivolge a tutte/i le/i cittadine/i che da anni non si sentono più rappresentate/i dall'attuale classe politica di centro-sinistra, che ancora una volta sarebbero davanti a una scelta per il "meno peggio", per un voto di protesta al M5S o per l'astensione. Siamo i pensionati che campano con poco anche se hanno faticato una vita e ora non vedono prospettive per i loro figli.

Tutti e quattro i candidati sono espressione di quella sinistra reale, invisibile ai media, che vive nei conflitti sociali, nella resistenza sui luoghi di lavoro, nelle lotte, nei movimenti per la democrazia e per i beni comuni. Abbiamo deciso di candidarci alle elezioni politiche 2018.

Share