Coppa Italia: il Napoli è fuori, passa l'Atalanta

Share

Un limite quello dell'allenatore del Napoli, incapace di gestire al meglio la rosa, che si sta ripercuotendo sulla squadra. Nel secondo tempo abbiamo concesso troppo in termini di applicazione ed attenzione ad una squadra che ci infastidisce anche quando giochiamo al 100%. Stiamo facendo una stagione straordinaria, in campionato con un atteggiamento diverso.

Una vittoria meritata quella dei bergamaschi, con Gasperini che si conferma bestia nera degli azzurri: anche lo scorso anno i nerazzurri erano passati qui, con un secco un 2-0 in campionato.

Читайте также: Inter, arriva Lisandro Lopez: sorride Spalletti. Grinta, carisma e adattabilità…

Lamentele per il turnover: "Se vinci fai benissimo, se perdi dovevi far giocare gli stessi". Contraccolpi dopo il ko con la Juve? "Fino a stasera le avevamo vinte tutte dopo la Juventus (c'e' un pari con la Fiorentina, ndr), vista la reazione della squadra penso non più di tanto". Un tridente che non brilla, ma il turn over fa faticare anche il centrocampo, dove si sente l'assenza di Allan, mentre Rog fa fatica a fare filtro e Diawara pecca in palleggio. Senza l'algerino sulle corsie si soffre: Ghoulam era pezzo pregiato della proverbiale catena mancina orchestrata dal tecnico, averlo perso riduce quel genere di efficacia e deprime ulteriormente il livello delle rotazioni, con il precedente infortunio di Mario Rui che condiziona il suo ingresso in pianta stabile nella macchina sarriana. Orobici che si difendono bene e ripartono sempre con grande pericolosità. "Non concedono tanto. Se a Bergamo non giocheremo al 100% avremo problemi". All'84' Insigne crossa in area un pallone apparentemente innocuo, ma complice la dormita di gruppo della retroguardia neroazzurra e un Mertens bravo a crederci i partenopei accorciano le distanze e riaprono la partita.

Ma non riduciamo le squadre, vorrebbe dire togliere qualche piazza alla Serie A. Ridurrei le partite delle nazionali, evitando le 4 pause i campionati possono finire a fine aprile. Breve nota sul mercato e sulle possibilità che Inglese e Verdi raggiungano il Napoli in questa finestra invernale: "C'è un giudice implacabile che è il campo". Io sono libero in allenamento e decido.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2018 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share