Elezioni 2018, Berlusconi spera in una sentenza da Strasburgo

Share

"Io penso che ci sia possibilità di scegliere, penso che lui, centravanti di sfondamento com'è, potrebbe andare bene al ministero degli Interni", ha detto Berlusconi rispondendo a una domanda sulla possibile collocazione di Salvini nell'eventualità di una vittoria elettorale del centrodestra. In ogni caso, una soluzione alternativa sarebbe già pronta: "Nel 2008 sono stato tradito da alleati sleali". L'ex premier ha presentato ricorso alla Corte dei diritti umani a Strasburgo contro la legge, e ha detto di essere pronto a tornare a Palazzo Chigi se i giudici dovessero dargli ragione. Lo ha detto Silvio Berlusconi a L'Aria che tira su La7, aggiungendo che "Salvini ha un modo irruento e aggressivo in tv, ma al tavolo è molto ragionevole e concreto". "Sono sicuro che questa volta non succederà anche perchè abbiamo un programma comune che firmeremo oggi o nei prossimi giorni, molto approfondito, che garantisce da tutti partiti della coalizione la realizzazione del programma stesso".

La Spezia, bimbo di 5 anni muore per sospetta sepsi batterica
L'assessorato regionale alla Sanità ha confermato che è stato avviato il protocollo previsto dalle linee guida in materia. Nonostante il tentativo dei medici di salvarlo, il suo cuore ha smesso di battere.

"Se arrivasse la sentenza da Strasburgo non potrei tirarmi indietro". Ha un nome nel cassetto? È poco probabile, però, perché conosco i tempi di Strasburgo.

Share