Federica Brignone: "Vittoria dedicata a Elena Fanchini e alla sua famiglia"

Share

Federica Brignone ha vinto il Superg di coppa del mondo a Bad Kleinkirchheim. La Brignone ha fermato il tempo sul minuto, nove secondi e 80 centesimi, staccando di 18 centesimi la svizzera Lara Gut e di 48 centesimi l'austriaca Huetter. Sono stata brava, nonostante qualche errorino nella parte alta, anche perché ultimamente ho fatto pochi giorni di allenamento nel superG. "Era una pista tosta - ha detto Brignone al traguardo - Sono contenta anche per la prestazione di Nadia, visto quello che la sua famiglia sta passando".

"Ora mi godo questa bella vittoria in una gara difficile, non era facile conciliare la tattica con la voglia di attaccare".

Arbitro Consob: "risarcimenti possibili da "good bank"
In un solo caso l'intermediario soccombente ha scelto di non adeguarsi. E che non sarà facile far valere in sede legale.

" Sono contenta di questo risultato un po' liberatorio perché ero un po' sotto pressione. Ma supereremo tutto come abbiamo sempre fatto". Su una pista difficile, con neve tratta con l'acqua, la valdostana è riuscita a imporre tutta la sua tecnicità che vale il secondo successo stagionale e il secondo nella disciplina, dopo Soldeu 2016.

Meno buona la discesa di Sofia Goggia che comunque si ritiene soddisfatta: "Complimenti a Federica che ha fatto una bellissima gara".

Share