Ferrari: è ufficiale che Kvyat sarà un pilota di sviluppo al simulatore

Share

Il ruolo di pilota sviluppatore che Kvyat occuperà alla Ferrari prevede sessioni al simulatore e possibili test in pista, anche se il programma di impiego del pilota russo non è stato specificato. Erano settimane che si vociferava dell'arrivo a Maranello del 23enne russo che avrà così un'importante occasione per restare nell'ambiente dopo due stagioni in cui il suo destino sembrava ormai segnato, prima con la retrocessione dalla Red Bull alla Toro Rosso per far spazio a Max Verstappen e poi, quest'anno, appiedato dalla Toro Rosso per far posto a Pierre Gasly e Brendon Hartley. La carriera del russo procede da allora in picchiata, con risultati deludenti a ripetizione che lo hanno portato all'appiedamento definitivo anche dal team di Faenza prima ancora della fine della stagione 2017.

Striscia la notizia, un tapiro per Elisabetta Gregoraci
E adesso che è tornata a vivere a Monte Carlo, dove il primogenito ha ricominciato la scuola, Elisabetta si mostra serena. Ai microfoni di Striscia , la Gregoraci ha deciso di commentare i vari articoli di giornale sulla separazione .

Kvyat è stato a lungo accostato alla Williams, ma quando la monoposto britannica ha annunciato l'arrivo di Sergey Sirotkin come compagno di Lance Stroll, a quel punto è rimasto senza un'auto su cui correre. Nel frattempo, però, Giovinazzi ha chiesto alla Ferrari di poter scendere in pista in alcuni Gran Premi di Formula E, una presa di posizione che gli potrebbe consentire di mantenere il ritmo gara e, perchè no, aprirgli la strada verso la categoria elettrica. Io comunque non mollerò fino alla fine della stagione: anche l'anno scorso ero partito come terzo ma poi ho esordito, quindi cercherò di lavorare al massimo e di dare supporto alla Ferrari, poi vedremo quello che succederà. La scuderia emiliana ha diffuso una brevissima nota su Twitter, leggasi "Daniil Kvyat to become Scuderia Ferrari's development driver", ovvero, "Daniil Kvyat è il nuovo pilota collaudatore della Scuderia Ferrari".

Share