Frena il contagio influenzale: oltre 4 milioni le persone colpite

Share

La stagione dei record per quanto riguarda l'epidemia di influenza in Italia non si è ancora conclusa e sono ancora previsti in totale 8 milioni di casi al termine dell'attività, destinata comunque a proseguire ancora per diverse settimane. In questo periodo a essere colpita è specialmente la fascia di età tra i 2 e i 14 anni. Per dirsi definitivamente fuori dall'emergenza, secondo gli esperti, bisognerà aspettare ancora.

Influenza, vero o falso?

Napoli-Bologna: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming
Per tutti gli abbonati sarà possibile assistere al match anche in streaming tramite i servizi SkyGo e Premium Play . I terzini saranno Mbaye e Masina . " Pulgar e Donsah sono a disposizione , mentre Gonzalez lo valuteremo oggi".

Tuttavia le speranze sono state deluse: la percentuale di ricoveri è aumentata nella settimana terminata il 13 gennaio, secondo l'ultimo aggiornamento dell'agenzia. E rileva, come detto, tra i pazienti piccoli e adolescenti "un brusco aumento del numero di casi rispetto dovuto alla riapertura delle scuole dopo le festività natalizie". In diminuzione, invece, il numero di casi nei giovani adulti in cui l'incidenza è pari a 11,1 e negli anziani con 5,8 casi per mille assistiti. Finora, precisa, "hanno circolato soprattutto i virus A-H1N1 ed il virus B Yamagata inaspettato". Adesso, Giovanni Rezza, il direttore del dipartimento Malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità, ammette la possibilità che ci possa essere una nuova ondata di influenza a causa del virus A-H3N2.

Share