Gruppo FCA, utili raddoppiati nel 2017: fatturato al di sotto delle attese

Share

Fca sfiora il raddoppio degli utili nel 2017.

Un dato impressionante è quello dell'utile netto, arrivato a +93% nel corso del 2017, quindi sostanzialmente raddoppiato. Il debito industriale si è quasi dimezzato, scendendo a 2,39 miliardi, sotto la soglia dei 2,5 miliardi fissata da Marchionne come target per l'anno.

Sergio Marchionne lascerà #FCA a fine 2019, ma visti i buoni risultati economici raggiunti dal gruppo in questo 2017, difficilmente gli si potrà rimproverare di aver lasciato i conti in disordine.

UFFICIALE: la Champions League torna in Rai, firmato l'accordo con Sky
L'ultima gara di Champions League trasmessa dalla Rai risale al 2012 ed è stata la finale tra il Chelsea e il Bayern Monaco . Anche il portafoglio sportivo di Radio Rai e' fra i maggiori d'Europa, in ogni disciplina sportiva.

Il gruppo ha rivisto gli obiettivi sul 2018, indicando ricavi netti a circa 125 miliardi; Ebit adjusted maggiore o uguale a 8,7 miliardi; utile netto adjusted a circa 5 miliardi; liquidità netta industriale a circa 4 miliardi.

Guardando in maniera più approfondita le aree di mercato, FCA ha registrato una leggera contrazione in Nord America (calo del 4 per cento dei ricavi e del 7 per cento delle consegne), dove è già stato previsto un investimento da un miliardo per i prossimi anni.

Nell'anno Fca ha venduto 4.740.000 veicoli, in linea con l'esercizio precedente, mentre i ricavi netti sono pari a 111 miliardi di euro (+1% a parità di cambi di conversione). Le vendite legate allo storico brand sono aumentate del 22 per cento, passando dalle 42.100 alle 51.500 unità, un dato che risente positivamente dell'incremento del 131 per cento delle vendite globali del SUV Levante.

Share