Guardiola, solo miele per Sarri: "Mi piace guardare Napoli e Barça"

Share

Il grande esteta del calcio moderno ha parlato.

Che la stima e il rispetto per il Napoli ci fosse, Pep Guardiola l'ha già fatto capire e l'ha già detto in occasione della doppia sfida contro gli azzurri in Champions League. Francamente molto facili da indovinare, vista la tipica impronta che il tecnico catalano è abituato a dare alle sue squadre.

Vicenza, i tifosi bloccano la Beretti: niente match di Coppa Italia
Questo fa male, perché Vicenza è una realtà importante. "A rimetterci sempre i tifosi, così non ci stiamo". Se i soci Vi Fin non sono in grado nemmeno di fallire, che scendano in campo loro.

"Più che allenatore, sono un tifoso, motivo per cui scelgo le squadre da guardare in tv". "Ovviamente amo seguire il Barcellona perché sono fan di quel club e perché lì sono cresciuto - ha proseguito -. Sono felice che il Napoli esprima un calcio simile, così come il Tottenham". "Affrontavo uno dei più forti allenatori tra quelli che ho incontrato nella mia carriera". Proprio come il Tottenham; gli Spurs qualche punto lo perdono, ma comunque giocano bene. "Perfino quando perdono calciano 25 volte in porta".

Share