In Trentino il 93% dei treni arrivano puntuali

Share

Si attesta a ben 88,1% la puntualità reale dei treni regionali di Trenitalia che in Umbria nel 2017sono arrivati entro i 5 minuti dall'orario previsto. Solo lo 0,05% dei convogli regionali è stato cancellato, portando così al 99,9% l'indice di regolarità, che misura le corse effettuate rispetto alle programmate, secondo quanto sostiene Trenitalia.

Sono indici che, considerando le sole cancellazioni (meno dello 0,2%) e ritardi (2,3%) imputabili direttamente a Trenitalia, salgono oltre il 99,8% come regolarità e 97,7% per la puntualità, a dimostrazione che la macchina industriale e organizzativa di Trenitalia sta confermando la sua positiva evoluzione. L'indice di gradimento (clienti) del servizio è dell'89.5%, con una crescita percentuale del 4% rispetto agli ultimi due anni (85.5% del 2015).

Nelle ore di punta del mattino, nella fascia 6-9 è il 93,3% delle corse ad arrivare puntuale, percentuale in aumento dello 0,3% rispetto quella dello scorso anno.

Lega, Salvini su Twitter: "Riaprire le case chiuse"
Una proposta che scatena già le ire del Partito democratico. "Ne sono sempre più convinto". Noi non consentiremo mai politiche che farebbero felici i trafficanti di esseri umani.

A confermare il trend positivo del 2017 è il giudizio dei clienti: nel corso del 2017 84,6% dei viaggiatori intervistati si è dichiarato soddisfatto del viaggio nel suo complesso con una crescita di oltre 5 punti percentuali rispetto al 79,1% del 2015.

Il bilancio del 2017 - continua Trenitalia - tiene conto del volume di servizi prodotti in regione, pari a 121.206 treni circolati, percorrendo complessivamente 9,8 milioni di km trasportando 10 milioni di passeggeri.

Il gradimento maggiore a novembre si registra nell'aspetto, la cortesia e la professionalità del personale (98,3%) e nell'illuminazione della carrozza (98,9%). Rispetto a novembre 2016 i trend di maggiore crescita si registrano nella pulizia (+5,9%) nella puntualita' (+5,5%) e nelle informazioni a bordo treno (+5,5%).

Share