Jeep Renegade MY 2018, ora è più tecnologica

Share

Il prossimo 20 e 21 gennaio Jeep aprirà le proprie concessionarie alla nuova Renegade model year 2018.

A seconda delle versioni, Renegade può essere equipaggiata con Uconnect 5.0 e i i nuovi Uconnect 7.0 pollici e Uconnect 8.4 pollici NAV che includono touchscreen di più facile utilizzo e un processore più potente con migliorata capacità di risposta. Senza contare che con il nuovo sistema Uconnect il guidatore ha la possibilità di comandare, nella più completa sicurezza, il climatizzatore, l'impianto audio e molto altro direttamente dal display. Per il 2018 debutta in Renegade il nuovo sistema Uconnect con schermi da 5.0, 7.0 e 8.4 pollici - quest'ultimo tra i più grandi del segmento - che offre un'ampia gamma di funzionalità di navigazione, intrattenimento e comunicazione vivavoce e una serie di nuove caratteristiche che migliorano sia l'esperienza di guida che il comfort dei passeggeri a bordo. Le opzioni integrate consentono di ascoltare web-radio in streaming attraverso Bluetooth e di inserire i propri dispositivi compatibili nelle prese USB o AUX.

"Inoltre, i sistemi UconnectTM 7.0" e 8.4" NAV di Jeep Renegade MY 18 propongono l'integrazione con Apple CarPlay, il modo più smart e sicuro per utilizzare l'iPhone durante la guida.

Immancabili i servivi di connettività firmati Jeep, dalla web-radio, alla piattaforma Deezer, fino all'agenzia stampa Reuters: supportate anche le app Facebook e Twitter.

Le presenze: giù del 50%
Il 2017 è stato negativo anche per gli incassi generali, che hanno registrato il -11,63%, mentre le presenze segnano -12.38%. Il film campione d'incassi del 2017 è stato " La bella e la bestia " con 20,5 milioni di euro.

I weekend del mese di gennaio vedono i concessionari Jeep aperti al pubblico, che potrà così ammirare la nuova Renegade MY18 in anteprima nazionale. A iniziare dalla console centrale, che dispone ora anche di uno spazio per riporre lo smartphone, porta bicchieri e scomparti come la tasca per custodire un Ipad Mini o altri piccoli accessori. Infine, l'aumento delle funzionalità ha coinvolto anche gli esterni come dimostra la nuova posizione a vista della maniglia del portellone posteriore.

Confermato, invece, il comparto delle motorizzazioni abbinabili ai cinque allestimenti in listino (Sport, Longitude, Business, Limited e Trailhawk).

CONSOLlE AGGIORNATA - Per migliorare la praticità, la Jeep ha rivisto anche l'elemento centrale della Renegade. Completano la gamma i turbodiesel 1.6 MultiJet II da 95 CV, 1.6 MultiJet II da 120 CV con cambio manuale o trasmissione automatica a doppia frizione DDCT entrambe a 6 marce, e MultiJet II 2,0 litri da 120 CV, 140 CV, oppure da 170 CV abbinato al cambio automatico a nove marce. Sarà possibile scegliere ora anche una nuova colorazione per i sedili denominata Polar Plunge oltre alla possibilità di scegliere tra differenti combinazioni di colori diversificati in base all'allestimento.

Prodotta in Italia nello stabilimento di Melfi, la Jeep Renegade, dal 2014, è il modello di punta del marchio americano nel nostro Paese. Nel 2017 appena concluso, il crossover compatto di Jeep ha raggiunto un totale di 37 mila unità vendute migliorando del 9.6% i risultati, già ottimi, del 2016.

Share