Meteo Roma le previsioni 4 gennaio 2018

Share

Nubi sparse nelle ore serali, nuvolosità più compatta nella serata di domenica, ma sempre con tempo asciutto. Rovesci e possibili temporali intensi attesi a partire dalle ore serali soprattutto sui settori centro occidentali.

Infine il Centrosud, dove non ci saranno sostanziali precipitazioni, fatta eccezione per qualche piovasco sabato sulle centrali tirreniche e piogge a tratti più incisive solo su Toscana nord-occidentale. Temperatura massima attorno agli 8°C, minima attorno a 7°C. Al pomeriggio ancora neve sui settori di confine delle Alpi, più stabile sulle altre zone con nubi sparse alternate a qualche schiarita. Neve oltre i 1400-1800 metri. Le regioni più calde saranno Campania, Calabria e le Isole Maggiori: in Sicilia, una fra le regioni maggiormente esposte al flusso di aria calda in risalita dal nord-Africa, le temperature massime raggiungeranno i 19-20 gradi (localmente anche 21-22 gradi) nel palermitano, nel catanese e nella Sicilia sud-orientale. Durante la giornata di dopodomani la temperatura massima registrata sarà di 19°C, la minima di 6°C, lo zero termico si attesterà a 2850 m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Nordest, al pomeriggio deboli e proverranno da Est-Sudest. Temperature minime e massime in aumento. Un vortice ciclonico nordatlantico raggiungerà la Penisola iberica e da qui venti forti di Scirocco accompagneranno una perturbazione sul nostro Paese. Mari da molto mossi ad agitati.

ANSA/ Ilva:Emiliano esclude Calenda,tratto solo con Gentiloni
C'è da elaborare una controproposta al governo (oppure dire che non se ne fa niente) in merito agli sviluppi della vicenda Ilva . Emiliano ne ha parlato con i giornalisti a margine di una conferenza stampa su un nuovo volo da Bari per Mosca.

Le previsioni meteo per l'Epifania 2018 non sono delle migliori, almeno per il nord Italia.

Share