Mourinho, il portavoce: "Conte, sai che cos'è l'Epo?"

Share

Questo non è un problema per il club, è un problema tra me e lui.

Inequivocabile il titolo: "Signor Conte, sai cos'è l'Epo?". Nel testo poi pubblicato sul quotidiano portoghese si fa riferimento al caso relativo al campionato di Serie A 1995-1996: "I giocatori della Juventus sono stati accusati di essersi dopati all'epoca con il famoso Epo, o in un linguaggio semplicistico, di aver fatto trasfusioni di sangue per aumentare le prestazioni sportive". Scoppiò un caso ed il calcio rabbrividì.

"Vi sembro uno che rimpiange qualcosa?"

"La questione è finita in tribunale".

Il CES 2018 potrebbe essere il palcoscenico del nuovo HTC Vive
Sono inoltre presenti due microfoni e gli sviluppatori saranno in grado di utilizzare sia questi ultimi che le due fotocamere . Sviluppato con la tecnologia Intel WiGig , l'adattatore opera nella banda dei 60 GHz e garantisce latenze molto basse.

Nuovo capitolo del duello a colpid'insulti e offese tra Antonio Conte e José Mourinho. "Appello dopo appello, con pressioni da svariate parti, si finì per rendere possibile la prescrizione del processo senza che qualcuno venisse seriamente punito, nella disperazione dei controllori".

I due allenatori continuano a litigare a distanza scambiandosi parole pesanti reciproche, ma ora Antonio Conte ha spiegato la sua versione. "Più tardi quello stesso signore fu sospeso per sei mesi, accusato di essere coinvolto in una "combine" di risultati. Negò, naturalmente, ma della fama di essere coinvolto in trattative poco chiare non si è mai sbarazzato". "E questo signore ora accusa di piccolezza Mourinho: lo sarà ma intanto ha vinto molti più titoli e ha molti più capelli di Conte!". Penso che entrambi abbiamo detto delle cose e vedremo cosa accadrà in futuro.

Lo scontro tra i due allenatori sembra destinato, dunque, a continuare.

Share