Musei statali, +10% dei visitatori nel 2017

Share

A fronte di un aumento degli introiti di circa 20 milioni di euro (+11,7%), sono cresciuti anche i visitatori non paganti (+15%), grazie al successo delle prime domeniche del mese (iniziativa che torna domani in oltre 420 siti): solo nel 2017, hanno portato più di 3,5 milioni di persone gratuitamente nei luoghi della cultura statali. E anche in questa prima domenica gratuita del 2018 è stata registrata, sin dalle prime ore del mattino, una grande affluenza di visitatori nei musei e nei parchi archeologici statali e nei tanti musei civici che aderiscono alla promozione.

La classifica è guidata da Uffizi-Corridoio Vasariano con 2.219.122 visitatori, segue Galleria dell'Accademia e Museo degli Strumenti Musicali con 1.623.690. Da segnalare infine la crescita del Museo Nazionale della Ceramica 'Duca di Martina - a Napoli +61,66% (dai 20.661 del 2016 ai 33.401 del 2017) e i risultati positivi dei luoghi della cultura di Pistoia, Capitale italiana della cultura 2017: i visitatori dell' Ex chiesa del Tau crescono del +48% (dai 7.797 visitatori del 2016 agli 11.604 del 2017) e quelli della Fortezza di Santa Barbara del +41% (dai 9.597 del 2016 ai 13.564 visitatori del 2017). E un bilancio di legislatura più che soddisfacente. Nel 2017 passano a 749.260 dai 627.100 del 2016, con un incremento del 19,48% e incassi per 1.151.000 euro. Tra i luoghi della cultura con ingresso gratuito, il Pantheon è stato visitato da oltre 8 milioni di persone; a seguire il Parco di Capodimonte, che ha superato il milione di presenze, e il Parco del Castello di Miramare di Trieste, con 830 mila visitatori.

Elezioni 2018, Berlusconi: "Fontana sarà il nostro candidato in Lombardia"
Sono queste le parole che Silvio Berlusconi ha utilizzato nel corso della trasmissione radiofonica Radio Anch'io di questa mattina, sulla Rai, parlando del dopo Maroni.

I musei statali toscani hanno prodotto delle cifre da record per il 2017, incrementando il flusso turistico +10% rispetto all'anno precedente.

Nei giorni scorsi il Ministro dei Beni culturali Franceschini ha diffuso i dati definitivi sui visitatori nei musei italiani nel 2017. Al secondo posto il Parco archeologico di Siponto (Manfredonia) con 81.446 visitatori e al terzo il Museo Archeologico Nazionale di Taranto (79.603).

Share