Nadia Toffa torna alle Iene dall'11 febbraio

Share

Nel racconto la Toffa ha poi specificato: "Non ho mai rischiato di morire, ma finché sei lì in rianimazione e non fanno tutti gli accertamenti, non lo sai".

"Sto benissimo, meglio di prima, perché queste cose servono a far rivalutare la vita", ha aggiunto. "Mi sento un po' in colpa perché ho fatto preoccupare tanta gente" ricorda la Toffa, lusingata da tutte queste attenzioni.

Una valanga [VIDEO]di messaggi ed un affetto che ha commosso la conduttrice televisiva.

Ospite speciale di Verissimo, Nadia Toffa ha annunciato il ritorno alla conduzione de Le Iene dall'11 febbraio 2018. A Verissimo, Nadia Toffa ha sottolineato infatti di non aver paura di morire e di aver temuto invece per il futuro dei propri affetti.

Torino, ufficiale l'esonero di Mihajlovic. Chi arriva?
Ma probabilmente, questo non ha fatto né caldo, né freddo al numero 1 del Torino , che ha già contatti ben avviati con Mazzarri . Quella rossoblù è stata la prima esperienza da allenatore (in precedenza era stato vice di Mancini all'Inter ).

Ha pregato in quei giorni Nadia Toffa, "su consiglio di un amico". Ed ora è arrivato il momento di rivederla su Italia 1: il suo ritorno nel programma avverrà il prossimo 11 febbraio. "Io non ho paura di niente e ho scoperto che non ho paura neppure di morire".

Lo scorso 2 dicembre Nadia Toffa si trovava a Trieste per lavoro, e all'improvviso aveva avuto un mancamento nella hall dell'albergo in cui era ospite. "Su suggerimento di un mio collega ho anche pregato, ripetendo le preghiere che sapevo e mi sono ricordata". L'inviata ha riferito che la brutta esperienza gli ha dato nuova carica e gli ha fatto scorrere ancora più sangue nelle vene. Intorno alle 14 Nadia, 39 anni, ha accusato un malore e pare abbia perso conoscenza. Inizialmente si era parlato di gravi condizioni e la prognosi è rimasta riservata per "patologia cerebrale in fase di definizione" fino all'indomani quando la conduttrice è stata trasportata in elisoccorso all'ospedale San Raffaele di Milano. Nadia Toffa, tra l'altro, è stata inondata di chiamate e messaggi da parte di politici, personaggi dello spettacolo e soprattutto gente comune.

Una dichiarazione molto importante, anche considerando che all'epoca del suo malore, quando ancora non erano stati resi noti i motivi del suo ricovero, si pensava al peggio.

Come sta Nadia Toffa adesso? Durante l'intervista rilasciata a Silvia Toffanin ha affermato di stare bene, che non vede l'ora di tornare a indossare i panni della iena.

Share