New York, incendio nella Trump Tower, due feriti

Share

Un incendio è scoppiato sul tetto della Trump Tower a New York. Nei video pubblicati sui social network si vede una fitta colonna di fumo salire dal grattacielo dove il presidente americano ha una residenza. Non dovrebbe trattarsi di nulla di tutto questo, anche se i danni ci sono e le cause esatte ancora non sono state confermate/rese note dallo staff del Presidente Usa Donald Trump. Il rogo, di piccole dimensioni, ha comunque richiesto l'intervento di una settantina di vigili del fuoco. L'ultimo piano della Trump Tower ospita uffici e appartamenti. Lo riferiscono i vigili del fuoco, spiegando che le fiamme sono partite dall'impianto di riscaldamento e di raffreddamento. Per Reuters uno di loro sarebbe grave, mentre secondo il New York Times si tratterebbe di due pompieri con ferite lievi. Due persone sono rimaste ferite, annuncia la Cbs citando le autorità.

Mamma aggredita da una baby gang in un parcheggio: 4 denunciati
Quattro studentesse di 14 anni sono state denunciate per furto aggravato in concorso , poiché sono state sorprese a rubare della merce dal negozio Claire's.

La residenza della famiglia Trump è agli ultimi piani del grattacielo e le immagini aeree effettuate dagli elicotteri mostrano decine di vigili del fuoco impegnati a spegnere le fiamme che sono divampate sul tetto dell'edificio di 68 piani.

Share