Pallotta: "Tutti vogliono il nostro stadio tranne i tifosi della Lazio"

Share

Dopo aver parlato, mesi fa, di una presunta contrarietà della dirigenza biancoceleste verso la realizzazione dell'impianto giallorosso - "A Roma tutti, a parte Lotito, vogliono questo stadio" -, James Pallotta è tornato a commentare la questione: "Lo stadio sarà tutto esaurito ogni partita".

E parla ancora del nuovo stadio della Roma, un progetto che dovrebbe essere giunto a un punto di svolta (positivo). Tutti a Roma vogliono questo stadio, eccetto forse i tifosi della Lazio, ma loro ci andranno a giocare una volta all'anno. Ci sarà uno store con la Nike e gli allenamenti della squadra potranno essere effettuati dentro l'impianto, ciò sarà stimolante per i tifosi: sarà importante per loro poter assistere comodamente alle sessioni d'allenamento. "Quindi abbiamo chiesto se potessimo portare telecamere ad alta definizione all'interno, e le abbiamo comprate noi, anche se non siamo i proprietari dello stadio, per iniziare a vedere chi è che crea problemi".

Polizia Ferroviaria, controlli serrati in treni e stazioni a tutela dei viaggiatori
Le persone identificate sono 1975, di cui 1012 cittadini stranieri, quelle denunciate a piede libero 26. Nel corso del 2017 la specialità ha rintracciato 148 persone scomparse, di cui 139 minori.

Sull'aspetto della sicurezza: "Nel progettare il nuovo stadio abbiamo fatto ricorso anche alle indicazioni di esperti di sicurezza. Ora mi fa impazzire, esco fuori di testa". In quest'ottica si spiega il passaggio di Castan ai sardi in prestito secco, un'operazione che aprirà le porte ai giallorossi, che cercheranno di risparmiare qualcosina sui 30 milioni richiesti dai rossoblu per il cartellino di Barella. Ci sono 3 miliardi di tifosi di calcio nel mondo. Proprio per queste ragioni, la società dovrà probabilmente intervenire sul mercato, affinché possa risolvere le lacune dimostrate nelle ultime partite. Infatti, caldi sono i nomi di Bruno Peres (in uscita), Darmian, Juanfran, Manea (in entrata). Vedremo quali saranno i risvolti dell'incontrò che si terrà oggi a Londra tra i dirigenti giallorossi.

Share