Paola Perego: Torno in Rai, ma non cerco rivincite

Share

"Qui e ora": il nuovo tatuaggio di Paola Perego è il simbolo di una vera e propria rinascita. Mi sono sentita vittima di un'ingiustizia atroce senza capirne le motivazioni. Vorrebbe fare una follia e andare a Barcellona per diventare nuovamente mamma. "La mia è stata una separazione tranquilla e serena ma per i figli è un dolore che si portano per una vita intera". Avevo paura di affrontare la gente.

Classe 1966 - la conduttrice compirà 52 anni il prossimo 17 aprile - Paola Perego confessa la "pazza" voglia di voler avere un figlio dal suo attuale marito, il manager dei Vip Lucio Presta sposato il 25 settembre del 2011 dopo 10 anni di fidanzamento. "Riesce a prevedere in anticipo quello che potrebbe accadere". Un grande ritorno per la popolare conduttrice su ' RaiUno': dopo la polemica e la chiusura di 'Parliamone Sabato', la popolare conduttrice è pronta a lasciarsi tutto alle spalle e ripartire con una trasmissione molto particolare. "Non è mica un mago! - ha risposto la Perego -".

I voti dei giurati verranno sommati a quelli del pubblico in studio, verrà così decretato un vincitore, che si aggiudicherà un premio di 20mila euro.

Bmw Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer: la nuova gamma 2018
MOTORI AGGIORNATI Sotto il cofano arrivano nuovi propulsori di ultima generazione firmati BMW . Arriva anche il nuovo cambio Steptronic 7 marce , a doppia frizione.

Paola Perego torna in tv, su Rai1 da venerdì 12 gennaio in prima serata con "Superbrain", a dieci mesi dalla chiusura della trasmissione "Parliamone sabato" dopo le polemiche su un vademecum giudicato sessista sulle donne dell'est.

"Terrorizzata? È normale che lo sia, ma ora che sto facendo le prove, che è arrivato il momento di andare in onda, la paura la metto da parte". Di notte ho gli incubi, ho molta paura, una paura irrazionale.

LA FORMULA DEL PROGRAMMA Un'altissima percentuale di 'cervelloni' in studio: ci saranno ospiti speciali e concorrenti dotati di quozienti intellettivi fuori dal comune pronti a sfidarsi in abilità impossibili per dei normodotati. "C'è scritto 'Ingresso Paola' e io tra parentesi ho aggiunto 'forse". "Ieri avevo non le farfalle ma le rane incazzate nello stomaco, scusate il modo di dire, però passati cinque minuti è passato tutto, è tornato il solito entusiasmo, e la gioia di poter fare un programma che mi piace molto". "Personaggio e persona sono la stessa cosa per me. Perché io non sono brava a fingere".

Share