Papa Francesco: ''Il pregiudizio crea un'aria malsana per i bimbi''

Share

"Ci sono bambini che vengono ripetutamente per le visite, ci sono casi di grave disabilità, accompagnati da importanti patologie", ha detto ancora Enoc. Papa Francesco si è rivolto agli oltre 7600 studenti, radunati nell'Aula Paolo VI, con parole semplici, ma profonde. Papa Bergoglio invita a trarre le conseguenze che portano ad una stella meno appariscente ma interiore - la fede - che "non è sempre folgorante, ma sempre presente: ti prende per mano nella vita, ti accompagna". Secondo il Papa, "camminare", la seconda azione compiuta dai Magi, "è essenziale per trovare Gesù". "È esigente Gesù: a chi lo cerca - ha rilevato - propone di lasciare le poltrone delle comodità mondane e i tepori rassicuranti dei propri caminetti". Dio, che liberò il suo popolo attraverso il tragitto dell'esodo e chiamò nuovi popoli a seguire la sua stella, dona la libertà e distribuisce la gioia sempre e solo in cammino. A poche ore dall'Epifania, Papa Francesco ha voluto salutare i piccoli pazienti del nosocomio che si trova a circa trenta chilometri dalla Capitale.

Per i cristiani, spiega Papa Francesco si tratta di "fare il bene senza calcoli, anche se nessuno ce lo chiede, anche se non ci fa guadagnare nulla, anche se non ci fa piacere".

Spotify, causa da 1,6 miliardi per diritti d’autore
Un anno davvero niente male, quello appena cominciato, per Spotify che dovrebbe portare a casa una quotazione in borsa da record. Nel maggio 2017 Spotify aveva patteggiato su una causa simile pagando 43 milioni di dollari di risarcimenti.

Sabato 6 maggio la classe IVR, del plesso "Giovanni Paolo II" dell'I.C. "Ladispoli 1", ha incontrato a Roma Papa Francesco durante il meeting nazionale per la Pace, aperto agli studenti di tutte le scuole, di ogni ordine e grado, ai docenti e ai genitori. Dio questo desidera". In pratica e in concreto significa "accudire un malato, dedicare tempo a una persona difficile, aiutare qualcuno che non ci suscita interesse, offrire il perdono a chi ci ha offeso. Sarà gradito al Signore.

Share