Paura per Conte, auto distrutta e tragedia sfiorata

Share

Quest'ultimo ha infatti rischiato di essere colpito da una gigantesca lastra di vetro, precipitata al suolo dal tetto del centro di allenamento del Chelsea, che si trova poco lontano da Londra, nella cittadina di Cobham nel Surrey.

Conte è arrivato come ogni giorno per gli allenamenti, ha parcheggiato l'automobile al suo posto ed è entrato nel centro sportivo per dirigere la seduta, nonostante le forti raffiche di vento sulla capitale inglese. E così, una pericolosissima maxi lastra è caduta dall'alto andandosi a schiantare proprio sopra la macchina dell'ex ct azzurro, distruggendola. Nessun danno invece a persone, neanche al direttore della comunicazione del club, Steve Atkins che si trovava proprio accanto alla macchina del tecnico italiano.

SuperEnalotto, ad Aversa un 5 da 14mila euro
Si tratta della seconda estrazione del mese di gennaio, la seconda dall'inizio dell'anno. Sulla schedina si segnano almeno 12 numeri su 90 al costo di 5€.

Il casting per il dopo Conte sulla panchina del Chelsea è partito e in corsa, scrive oggi il 'Daily Mail', ci sono Massimiliano Allegri, Luis Enrique, Diego Simeone e Maurizio Sarri.

Share