Pedaggi A25 ed A25: sindaci in trincea

Share

A scriverlo, in una nota, è la società di proprietà del gruppo Toto, all'indomani delle dure dichiarazioni rese dal ministro dei Trasporti Graziano Delrio. Tanto da aver avanzato diverse proposte di Piano Economico Finanziario capaci di tenere sotto controllo proprio l'incremento tariffario. Le proposte di Pef "drammaticamente irrealistiche...che avrebbero comportato oneri per altri 6 miliardi e tariffe insostenibili per gli utenti", a noi addebitate nel suo comunicato dal ministero, non sono tra quelle da noi presentate, ma si riferiscono alla proposta definita e trasmessa, contro il nostro parere, dallo stesso Mit nell'aprile scorso al Cipe e bocciata dal Nars il 13 dicembre, come comunicato dal Mit con nota del 5 gennaio. "A tale richiesta aderiremo, come sempre fatto, positivamente e propositivamente".

"È questo il prezzo di concessione, che è stato applicato solo una volta nelle privatizzazioni autostradali, proprio nel caso delle autostrade A24 e A25 - viene rilevato - Poi mai più, forse perché incide fortemente sulle tariffe".

Coppa Italia: il Napoli è fuori, passa l'Atalanta
Un limite quello dell'allenatore del Napoli , incapace di gestire al meglio la rosa, che si sta ripercuotendo sulla squadra. Ridurrei le partite delle nazionali, evitando le 4 pause i campionati possono finire a fine aprile.

Avezzano. In merito agli aumenti dei pedaggi autostradali sulle autostrade A24 e A25 e alla ripartizione del costo delle tratte, il Presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, è intervenuto affermando: "Chiedo l'aumento dell'incidenza dell'investimento pubblico in maniera che vengano riallineati i costi in base al quadro nazionale con agevolazioni specifiche per i pendolari visto che trattasi di autostrade che collegano aree interne, e quindi disagiate, e che sono per la gran parte in territorio montano".

"Ma nell'attesa", afferma Di Pangrazio, "lo Stato non può pensare di prendere i 57 centesimi ogni euro di pedaggio senza investire nulla, deve farsi carico di diminuire la sua entrata e metterla a disposizione per gli investimenti".

Share