Roma, Strootman: "Manca fiducia. Nainggolan? Ha chiesto scusa"

Share

Ha parlato il mister ed il club, anche Radja ha chiesto scusa e sa di aver sbagliato, dopo questa cosa finirà e tornerà con noi.

E' importante il dialogo nello spogliatoio. Si lavora sempre per migliorare, la fiducia si riprende solo giocando bene e vincendo. Con una percentuale di vittorie in trasferta da record - 26 punti conquistati, frutto di otto successi e due pareggi - sorpasso ai giallorossi in classifica e Inter lontana soltanto due punti. Nelle ultime partite abbiamo preso pochi punti. Dobbiamo far vedere che siamo ancora forti come gruppo. Nella ripresa siamo stati più squadra ma non abbiamo pareggiato. Tutti devono prendersi responsabilità.

Hai qualche soluzione oltre il lavorare? . La sosta verrebbe da dire che arriva nel momento giusto, anche perché le polemiche extra campo non mancano. Dobbiamo rimanere uniti e non dobbiamo parlare. 2 mesi fa si diceva che eravamo forti e ora lo dobbiamo dimostrare. Perché l'ingranaggio si è bloccato? Nel primo tempo è stata una vergogna giocare così. Arrivavamo sempre tardi sulla palla: dobbiamo uscire da questo momento critico.

Cagliari-Juventus (0-1): highlights e gol della partita (Serie A 20^ giornata)
Allegri ha poi parlato del segreto della Juventus: "C'è un DNA della società che trasmette la voglia di vincere e andare avanti. Al suo posto entra Douglas Costa che ci prova immediatamente con un bel mancino a giro che si perde appena sopra alla traversa.

Come giudichi la tua prestazione oggi? Io sono il primo responsabile e devo risolvere questo aspetto. Un ko che per alcuni nasce proprio dalla tensione di questi giorni e che vede la squadra indebolita anche dall'assenza di uno dei suoi punti cardine.

Forse è così. Forse abbiamo mollato mentalmente. In casa non possiamo fare un primo tempo così. Interessante notare anche la correttezza dell'Atalanta, che ha commesso appena sei falli in tutta la partita, a fronte dei 12 della Roma: i cartellini però hanno punito i nerazzurri, che hanno dovuto fare i conti con l'espulsione per doppia ammonizione di Marten De Roon oltre all'ammonizione di Mattia Caldara, mentre per la Roma c'è da annotare solamente l'ammonizione ai danni di Federico Fazio nel finale. Sicuramente l'ambiente di Roma è caldo e in questo momento non si riesce a trovare la forza per continuare a tenere il passo delle squadre di testa. "Per arrivare a fare gol dobbiamo fare di più, aiutare gli attaccanti.Ma non bastano 45 minuti per riuscirci". Che hanno certificato la piena crisi per la formazione giallorossa (leggi anche: LA CRISI ROMA SPIEGATA IN TRE PUNTI).

Ogni squadra che affronta l'Atalanta è in difficoltà, loro fanno bene, penso agli ultimi 4 anni. Sarà difficile, ma dobbiamo dare tutto.

Share