Sci, Mikaela Shiffrin vince lo speciale di Kraniska Gora

Share

Continual'inarrestabile cavalcata della statunitense Mikaela Shiffrinche in 1.43.50 ha vinto anche lo slalom speciale di cdm diKranjska Gora.

La gara è stata però contrassegnata da una condizione della neve ai limiti del praticabile, come testimoniano gli abissali distacchi con i quali si è conclusa la prima manche. "Nella prima frazione, la statunitense sfreccia con un sontuoso e incredibile 51.44, infliggendo 1" 47 di distacco a Frida Hansdotter e 1" 60 alla povera Wendy Holdener, ipotecando di fatto la 9a vittoria stagionale: "Petra Vlhova commette qualche errore e chiude 4a a 2" 30, mentre l'ottava (Bernadette Schild) sfiora già i tre secondi di distacco. Irene Curtoni, nella prima manche tredicesima a 3 " 52 dalla leader, nella seconda ha faticato moltissimo sul muro e alla fine ha perso una posizione finendo quattordicesima a 5 " 17 dalla Shiffrin.

Grasso, pista nera Mattarella? Indagare
Gli stessi caratteri e gli stessi numeri rinvenuti, sia pure collocati in un ordine diverso, in una targa nel covo torinese. Era un dovere di ufficio portarla all'attenzione dei giudici affinché la valutassero ed è stata completamente esclusa.

Quattro gare disputate in questo 2018 di Coppa del Mondo e quattro successi di Mikaela Shiffrin.

Miglior elvetica Wendy Holdener, ottima quarta a soli 2 centesimi dal podio. Si è qualificato invece il coreano Jung Dong Hyun, primo del suo paese a centrare la seconda manche dello slalom: "è 30° a 3" 98. Uscita per un'inforcata nelle ultime porte della seconda manche Manuela Moelgg.

Share