Siracusa, rimprovera studente: i genitori rompono una costola al prof

Share

Il rimprovero di un'insegnante dieducazione fisica ha fatto scattare la protesta dei genitori chesi sono recati a scuola e hanno picchiato il docente con calci epugni, provocandogli la rottura di una costola. La coppia ha aggredito, sotto gli occhi degli altri ragazzi, l'insegnante che è stato costretto a fare ricorso ai medici dell'ospedale Di Maria. Hanno potuto raccogliere le testimonianze solo degli altri insegnanti che hanno assistito alla brutale aggressione. I carabinieri hanno denunciato la coppia (47 anni lui, 33 lei) per lesioni e interruzione di pubblico servizio.

Elezioni 2018, Berlusconi: "Fontana sarà il nostro candidato in Lombardia"
Sono queste le parole che Silvio Berlusconi ha utilizzato nel corso della trasmissione radiofonica Radio Anch'io di questa mattina, sulla Rai, parlando del dopo Maroni.

Sul posto sono stati chiamati ad intervenire i carabinieri e il 118. L'episodio è accaduto a metà mattinata: il professore stava accompagnando una classe di terza media per l'orientamento informativo in un vicino liceo, quando è stato avvicinato dai genitori del suo alunno. Tuttavia resta la pessima lezione di vita per i compagni di classe - dodicenni, davanti ai quali si è consumato uno degli spettacoli peggiori che dei genitori e la scuola potessero offrire - e per lo stesso figlio.

Share