Sparatoria nel cuore di Napoli: colpito 17enne fuori circolo ricreativo

Share

Agli agenti del commissariato Decumani, intervenuti in ospedale, ha raccontato di essere stato vittima di un agguato mentre si trovava all'esterno di un circolo ricreativo di via Settembrini, non molto distante dalla chiesa della zona.

Il giovane ha riferito alla Polizia che, mentre si trovava a chiaccherare con alcuni amici, è stato avvicinato da un gruppo di giovani a bordo di tre scooter.

Secondo la testimonianza del ragazzo, uno di questi individui, senza una apparente ragione, avrebbe estratto una pistola per poi cominciare a sparare. Sono stati alcuni conoscenti ad accompagnarlo in ospedale. Per il diciassettenne è stata data una prognosi di trenta giorni.

Dunque un nuovo agguato è avvenuto a Napoli. La vittima, come descritto in precedenza, è un ragazzo di diciassette anni, conosciuto dalle forze dell'ordine per i suoi precedenti per reati contro il patrimonio.

ANSA/ Ilva:Emiliano esclude Calenda,tratto solo con Gentiloni
C'è da elaborare una controproposta al governo (oppure dire che non se ne fa niente) in merito agli sviluppi della vicenda Ilva . Emiliano ne ha parlato con i giornalisti a margine di una conferenza stampa su un nuovo volo da Bari per Mosca.

Uno degli uomini a bordo degli scooter, con volto coperto da uno scaldacollo, ha esploso due colpi di pistola, uno dei quali si è conficcato nella gamba.

Un 17enne è stato ferito da colpi di arma da fuoco alle gambe la scorsa notte nel centro storico di Napoli.

Le indagini sono affidate alla Polizia, che sta anche mettendo al vaglio il racconto del giovane.

Share