Supercoppa Primavera, Inter batte Roma 2-1 nel segno di Colidio

Share

L'Inter di Stefano Vecchi conquista finalmente la prima Supercoppa Primavera, dopo ben cinque precedenti tentativi. Passano appena tre minuti e i giallorossi trovano subito il pareggio: azione avvolgente che costringe il portiere Pissardo a una respinta in tuffo. Tante occasioni, ma il match rimane in parità; si va ai supplementari, la gara sembra scivolare inesorabilmente verso i calci di rigore ma al 118' Colidio si inventa una rovesciata che batte per la seconda volta Romagnoli.

A pochi minuti dal fischio di inizio della Supercoppa Primavera che si disputerà a San Siro tra Inter e Roma, Alberto De Rossi ha parlato ai microfoni di Sportitalia.

Coutinho al Barcellona per 150 milioni di euro: ecco quanto incasserà l'Inter
Con qualche mese di ritardo, la trattativa tra il Barcellona e il Liverpool per Philippe Coutinho si è finalmente concretizzata. L'accordo è stato raggiunto per una cifra sensazionale: 142 milioni di sterline, 160 milioni di euro .

La finale si è giocata nello stadio dei "grandi" e l'argentino ha recitato la parte del più forte: del resto su di lui l'Inter ha investito 7 milioni, acquistandolo quest'estate dal Boca Juniors, e lo sta facendo crescere senza mettergli pressione. Abbiamo vinto tutto quello che potevamo vincere in Italia. Siamo contenti e amareggiati, da questa partita viene fuori che siamo competitivi anche quest'anno e non ce l'aspettavamo. Pur avendo dei ragazzi molto bravi, il gap con la Primavera è troppo ampio.

Colidio ha recuperato un pallone, servendolo per Emmers, e successivamente è andato a raccogliere l'assist di quest'ultimo. Secondo tempo decisamente più soporifero, coi nerazzurri di Vecchi che però vanno vicino al gol all'82': Sala riceve in area e calcia, Romagnoli mura lo specchio della porta. Il giocatore, classe 1999, infatti, ha segnato quattro reti in campionato mentre è nella Youth League che si è messo maggiormente in mostra, segnando cinque reti in quattro partite disputate.

Share