Tiberio Timperi condannato: "Ha diffamato l'ex moglie"

Share

Ora il conduttore Rai pagherà 1500 euro di ammenda, da liquidare in separata sede. Nel corso di alcune interviste aveva rivelato di essere stato costretto a chiamare i carabinieri per vedere suo figlio, dopo essere rimasto per ore fuori dalla casa dell'ex moglie. Tiberio, infatti, tentò di fronte al giudice di difendersi affermando di lottare per i diritti dei padri separati. A raccontare quanto è successo è stato il Corriere della Sera.

Tiberio Timperi condannato per diffamazione.

De Laurentiis, stoccata alla Juve: "Politano al Napoli? Chiedetelo a Marotta…"
Filosofie diverse tra due club che hanno acceso anche questi ultimi giorni di calciomercato . Piacciono D'Alessandro del Benevento e Caprari della Sampdoria .

"Non mi fa vedere mio figlio e ostacola in nostro rapporto". Inoltre Tiberio aveva accusato la moglie di "sottrazione di minore e di manipolazione del bambino". "Basta un certificato medico o non rispondere al telefono". In caso di divorzio, deve esserci parità tra il papà e la mamma, per la tutela dei figli. "Conduco da anni una battaglia perché possano essere concessi più diritti ai padri quando termina il matrimonio".

Share