Usa, violentissimo terremoto in Alaska: è allarme tsunami sulla West Coast

Share

La sismicità dell'Alaska viene resa nota, in particolare, dal violentissimo sisma di magnitudo 9.2, uno dei più forti mai registrati, con epicentro vicino Anchorage.

Gli abitanti di queste aree sono stati invitati a trasferirsi nelle zone più lontane dal mare. È stata lanciata l'allerta tsunami.

Altre boe hanno anche registrato movimenti insolitamente grandi, ma di entità minore.

Washington, 23 gen. (AdnKronos/Dpa) - Un sisma di magnitudo 8,2 gradi della scala Richter ha colpito il Golfo dell'Alaska, 280 chilometri a sudest di Kodiak, ad una profondità di 10 chilometri. Tsunami in atto nel Pacifico, allarme massimo tra Alaska e Canada e le Aleutine.

L'US Geological Survey ha riportato l'entità del terremoto a 7,9, rivisto al ribasso rispetto a una precedente cifra di 8,2.

Dimitrov sgretola le certezze di Kyrgios
Una partita spettacolare e tiratissima, che ha visto trionfare l'ex fidanzato della Sharapova in quattro set (7-6, 7-6, 4-6, 7-6). L'ultimo incontro di giornata del tabellone maschile vedeva di fronte l'idolo locale Nick Kyrgios e il bulgaro Grigor Dimitrov .

In allarme l'intera costa occidentale degli Stati Uniti d'America.

Le persone sui social media hanno postato screenshot di avvisi di emergenza inviati ai loro telefoni, che dicevano loro di "andare in alto o di spostarsi nell'entroterra". Nelle prossime ora vi sarà una possibile revisione.

Una mappa del sistema di allarme tsunami, pubblicata su Twitter, mostra i tempi di viaggio per eventuali onde potenziali.

L'ipocentro del sisma [VIDEO] sarebbe molto superficiale secondo il centro di calcolo EMSC, cioè ad appena 10 chilometri dalla superficie.

Share