Verme nella lattina di Coca Cola: 12 enne ricoverata ad Andria

Share

Le condizioni di salute della ragazzina sarebbero buone e, secondo il personale medico, non correrebbe alcun rischio, anche se si troverebbe ancora, a scopo precauzionale, sotto osservazione medica all'ospedale 'Bonomo' di Andria.

Una ragazzina di 12 anni è stata ricoverata in ospedale ad Andria dopo aver bevuto un sorso di Coca Cola direttamente dalla lattina ed essersi ritrovata in bocca un verme.

'Stando a un primo esame macroscopico del verme, non vi sono elementi che destino preoccupazioni', ha aggiunto Porziotta.

Ronaldinho, ritiro ufficiale: "E' finita, organizzeremo qualcosa di grande"
Ronaldinho lascia ufficialmente il calcio giocato. "E, naturalmente, vogliamo fare una partita con una selezione brasiliana". A dare la notizia definitiva dell'addio è stato Roberto de Assis , fratello e agente del 37enne campione.

"La ragazza sta bene - sottolinea il responsabile del presidio ospedaliero, Stefano Porziotta - e viene tenuta in osservazione soltanto per precauzione". "La bambina non ha avuto né vomito, né diarrea o altri sintomi che possano allarmarci, resterà per qualche ora in ospedale".

Il campione sarà inviato all'istituto zooprofilattico di Foggia per analisi più approfondite. Era un verme. Il caso è stato segnalato subito alla Polizia che, insieme al Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione della Puglia, sta cercando di risalire al il lotto di Coca Cola a cui apparteneva la lattina incriminata.

'Ho notato qualcosa di strano nella parte superiore della bottiglia e ho deciso di registrare un video mentre svuotavo la bevanda', aveva detto Dixon.

Share