Bce,l'Eurogruppo designa De Guindos alla vicepresidenza al posto di Constancio

Share

Il vertice Ue dei capi di Stato e di governo prenderà la decisione finale dopo aver ascoltato le opinioni del Parlamento europeo e del Consiglio direttivo della stessa Bce. Sul tavolo dell'Eurogruppo, la nomina del nuovo vicepresidente della Banca centrale europea, il successore del portoghese Vítor Constâncio.

Tuttavia in Europa non sono mancate le critiche poiche' il gruppo dei socialisti e democratici del Parlamento Europeo (S&D) ha fatto sapere che de Guindos non e' la scelta migliore per la poltrona del numero due della Banca centrale europea. La scelta di De Guindos solleva diversi punti interrogativi: "essendo stato ministro delle finanze della Spagna dal 2011, la sua nomina potrebbe creare un conflitto di interessi e minare l'indipendenza della governance della Bce", ha continuato.

Che festa con il Carnevale dell'oratorio!
A conquistare la giuria è stato in particolare il Gruppo Emoticon, arrivato da Castel Goffredo. La serata odierna si concluderà alle 18.00 con la favata in piazza.

"Credo sia fondamentale che l'elezione del nuovo vice-presidente della Bce si basi sulla condivisione e non dovrebbe essere fonte di alcun disaccordo", ha detto il ministro delle Finanze irlandese Paschal Donohoe in una nota prima della riunione. "Inoltre non migliorerà il deficit di donne in posizioni di rilievo alla Bce", osserva il facente funzioni di leader del gruppo Udo Bullmann.

Lo spagnolo era in lista con il governatore della banca d' Irlanda, che però si era ritirato dalla corsa. "Per tutti questi motivi e tenuto conto dei nostri dubbi sul profilo di de Guindos, il nostro gruppo valutera' attentamente la nostra posizione prima del voto in Parlamento". Così de Guindos ha risposto alla domanda se sia una colomba o un falco, secondo quanto riferisce Bloomberg, sottolineando che "difenderà sempre l'indipendenza della Bce".

Share