Bit, la Sicilia brilla alla Borsa del Turismo

Share

Lo stand regionale - dove grandi immagini e video promozionali rilanciano i prodotti centrali dell'offerta turistica dell'Emilia-Romagna - è una grande area accogliente, con postazioni per gli operatori turistici e le tre Destinazioni Turistiche: 'Romagna' (che comprende i territori delle province di Rimini, Ravenna, Forli-Cesena e Ferrara), 'Bologna Metropolitana' (che comprende anche Modena, città e provincia per quel che concerne l'offerta Motor e Food Valley, l'Appennino e i grandi eventi), 'Emilia' (che comprende i territori delle province di Reggio, Parma e Piacenza). Quest'anno si svolgerà da domenica 11 a martedì 13 febbraio.

Il programma della tre giorni prevede inoltre presentazioni di itinerari e tematismi che si alterneranno ad incontri con i rappresentanti turistici dei territori, nonché percorsi di degustazione dedicati al 2018, anno del cibo e del vino italiano nel mondo.

Nello Musumeci, presidente della Regione Siciliana, si ritiene soddisfatto dal grande pubblico accorso nello stand siciliano allestito alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano.

Renzi: "Se non vince il Pd, problema per l'Italia"
Ha proposto una indennità speciale al suo rivale nel collegio uninominale di Firenze , Alberto Bagnai, perché "viene definito l'economista di Matteo Salvini e io penso proprio che sia un compito arduo insegnare a Salvini l'economia".

Un evento che è anche formativo con oltre un centinaio tra convegni e seminari sulle ultime tendenze di settore.

Saranno presenti in fiera il presidente di Liguria Together Francesco Andreoli, l'Associazione Albergatori di Chiavari con Olga Bacigalupo, l'Ascom con Gianpaolo Roggero, il Civ con Alessandra Torre e l'Associazione Ristoratori; per Lavagna ci saranno il commissario prefettizio Paolo D'Attilio, Tiziano Sada e Attilio Schiaffino. "Ma la vera grande novità è rappresentata dal cambio di rotta in termini di strategia che l'amministrazione guidata da Vincenzo De Luca vuole tracciare per il turismo nella nostra Regione", spiega l'assessore allo Sviluppo e promozione del Turismo, Corrado Matera.

La partecipazione alla Bit è stata fortemente voluta dall'Assessore alla Cultura Debora Artuso che crede molto nelle potenzialità e nelle bellezze del nostro territorio, che nulla hanno da invidiare a realtà più rinomate della nostra Regione.

Share