Famiglia rom attiva nello spaccio di eroina e cocaina arrestata dai Carabinieri

Share

Ad ottobre la squadra mobile della Questura era intervenuta per una rissa in via de Barberi. In quella circostanza, i poliziotti erano stati avvicinati da un tossicodipendente, che aveva raccontato agli agenti di essere stato aggredito da uno straniero armato di mazza da baseball, a seguito di un diverbio nato per l'acquisto di droga.

La famiglia, infatti, come dimostrato dai carabinieri con appostamenti, perquisizioni ed attività di intercettazione, gestiva un fiorente giro di spaccio di cocaina ed eroina.

Sembravano Iphone X ma erano Smartphone: scoperto il deposito
Certo, si tratta di un'operazione lunga e complessa, ma quantomeno permette di tornare a utilizzare il telefono. Questa soluzione però non è definitiva, infatti dopo una ventina di chiamate il bug appare nuovamente.

Le indagini, in particolare, hanno permesso di effettuare quattro arresti in flagranza di reato per detenzione e spaccio di droga; sequestrare ben 800 Kg di marijuana.

All'atto dell'esecuzione della misura cautelare, l'indagato è stato trovato in possesso di sette dosi di cocaina, che sono state sequestrate. L'arrestato si trova ora agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Share