Il comune di Caselle e le iniziative per M'Illumino di Meno

Share

Un gesto simbolico per festeggiare il compleanno del Protocollo di Kyoto, testimoniare il proprio interesse al futuro dell'umanità e il tentativo di quest'ultima di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici. L'invito del programma radiofonico è quello di fare una marcia, un percorso, una processione, una corsa o un ballo: scendere dall'auto e fare un pezzo a piedi, basta poco, un passo dopo l'altro.

Come dal 2014, oltre al tradizionale manuale delle Buone Pratiche sul risparmio energetico riservato agli uffici pubblici e idonei consigli nel rispetto del "silenzio" energetico, venerdì 23 febbraio, verrà organizzata una passeggiata secondo le indicazioni di Caterpillar e Radio2 che dedicano quest'anno la quattordicesima edizione di M'illumino di Meno alla bellezza del camminare e dell'andare a piedi perché sotto i nostri piedi c'è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.

Entro il 23 febbraio anche Muravera vuole simbolicamente raggiungere la luna a piedi: occorrono 555 milioni di passi.

E così l'amministrazione comunale insieme al gruppo "Città della Pieve cammina" propone una camminata nel centro storico con contestuale lettura del decalogo del risparmio energetico alla scoperta delle stelle e dei monumenti spenti per una sera.

Europa League, niente Napoli su Tv8: scelta Steaua Bucarest-Lazio, i dettagli
La gara sarà visibile in streaming anche su laptop, smarthphone e tablet grazie al servizio Sky Go . Nel recupero del primo tempo la squadra di Inzaghi ha la sua miglior occasione.

Spoleto aderisce alla Giornata del Risparmio Energetico con una doppia iniziativa: un evento speciale alla Rocca - legato alla mostra Lightquake - e una passeggiata al tramonto cui aderiscono gli asili nido della città. Alle 17, con "Black Light Art - La luce che colora il buio", gli spazi della Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e alle 18, con "Light Art", il Palazzo Ducale di Gubbio, si spegneranno per dare voce alle opere stesse.

Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.

A Messina l'Istituto comprensivo Mazzini ha promosso una camminata che da piazza Unione Europea (Municipio) porterà i partecipanti fino all'Orto botanico. Si spengono le piazze, i musei, i monumenti nazionali e tante abitazioni private. Dall'inizio di "M'illumino di meno", in 14 anni, il mondo è cambiato. "Tutti meno uno. 'M'illumino di meno' è diventata anche la festa degli stili di vita sostenibili, quelli che fanno stare bene senza consumare il pianeta".

Share