Il prossimo capito di Call of Duty sarà Black Ops 4

Share

Il prossimo Call of Duty?

E il conseguente guanto di sfida lanciato al rivale più diretto, Battlefield. Questa sarebbe in sviluppo presso uno studio che è familiare con i giochi di Call of Duty.

In un recente tweet di Marcus Sellar, noto insider conosciuto per aver svelato in anteprima il lancio di importanti videogiochi, sembra che il prossimo capitolo di Call of Duty sarà niente di meno che Black Ops 4. Non solo: a quanto pare, oltre che su PS4, Xbox One e PC, verrà pubblicato anche su Switch e sarà ambientato ai giorni nostri.

Di Battista: 'Italiani rincoglioniti'
Quando il Cavaliere diede dei 'coglioni' agli elettori che non lo votavano, nel 2006, perse le elezioni con Prodi. Roma, 7 feb. (AdnKronos) - " Di Battista insulta tutti noi dicendo che gli 'italiani sono rincoglioniti' .

Anche i tempi hanno un senso; Black Ops III è stato rilasciato nel 2015, quindi un nuovo titolo nell'autunno del 2018 potrebbe esser vero. È ambientato nell'era moderna e si giocherà con gli stivali saldi al terreno. La versione Switch supporterà i DLC, l'HD Rumble e i controlli di movimento. Call of Duty Black Ops è l'unico sotto-marchio di Call of Duty dopo Modern Warfare ad aver superato la prima uscita e a essere diventato, appunto, una sotto-serie, ed è il marchio di maggior successo di Call of Duty. Il team di sviluppo, nonostante i lavori siano concentrati su un capitolo lontano dalle grandi guerre storiche, vorrebbe impostare il gameplay in modo più realistico, abbandonando così propulsori, jetpack ed esoscheletri.

Dati i precedenti, non è facile ignorare le anticipazioni di Marcus Sellars, ma il tutto rimane confinato tra i rumor, almeno fino a quando non usciranno informazioni o annunci ufficiali da Activision.

Share